Comunicato stampa n. 11 26 marzo 2022

27 di Marzo, 2022 - News - Commento -

Redazione

MAIORCA

Il nome Maiorca è scolpito non solo nella memoria dei subacquei, ma nel mare stesso che per Enzo e Rossana è stata un'estensione della loro casa di Siracusa.

Per questo il loro ricordo, dopo la sosta obbligata causa Covid, torna di nuovo alla ribalta sui palchi di Eudi Show 2022 per la cerimonia di assegnazione del Premio di Laurea “Maiorca” riservato a giovani laureati che si sono già distinti nella loro recente attività scientifica per la passione e i risultati conseguiti e giunto ormai alla sua 15a edizione.

Il prestigioso premio, voluto anni fa dalla famiglia Maiorca e da un gruppo di amici appassionati come Leo Cataldino (istruttore FIPSAS del Ferrea Sub Monza) ed Eugenio Mongelli, titolare della TEMC DE-OX di Milano (Academy Award 2017) e che ha avuto il supporto dell’Istituto TETHYS onlus di Milano, della Societa’ ZERODIVE di Milano e di ASSOSUB, riunirà anche in questa occasione a Bologna tre elementi importanti e indissolubilmente legati al mare, tanto amato da Rossana ed Enzo: Patrizia Majorca, il mondo dell'apnea e la Marina Militare che, dal 2015, ha concesso il proprio Patrocinio a questo Premio di Laurea riconoscendo in questa iniziativa una comunanza di impegni nelle attività di ricerca e salvaguardia dell'ambiente.

Oltre al suo patrocinio, la Marina Militare offre ai laureati premiati la possibilità di imbarcarsi a bordo delle Unità della Marina Militare Italiana per un periodo di 7 o 15 giorni e partecipare ad una delle crociere di ricerca che la Marina Militare stessa effettua nel Mar Mediterraneo.

Quest’anno, a causa dell'incertezza che ha condizionato la programmazione degli eventi, il comitato organizzatore del Premio ha deciso di non bandire una nuova edizione del Premio di Laurea Majorca, ma di riprendere da dove questo è stato interrotto richiamando sul palco di Eudi Show i quattro candidati prescelti nel 2020 e di cui si riportano nomi e graduatoria e alcuni cenni sulla loro attività.

1° classificata Claudia Dessì. Laureata con la votazione di 110/110 e lode e una tesi dal titolo “Microplastiche nel tratto digerente di un crostaceo di interesse commerciale: lo scampo Nephrops norvegicus (Linnaeus, 1758)”, ha svolto due tirocini post-laurea in studi sulle microplastiche (Università del Queensland) e sulla risposta di Ottocoralli sottoposti a stress ambientale (Università di Brema).

Laurea magistrale in Bio-ecologia Marina; tirocinio breve sullo studio di ftalati e in una campagna di pesca scientifica.

Servizio Civile Nazionale e altri tirocini su tematiche ambientali durante la Laurea Triennale. ERASMUS studio e auditing cetacei (Università de La Laguna).

Coautrice di pubblicazione su Environmental Pollution e di varie comunicazioni orali a congressi/simposi. Appassionata di immersioni ARA e in apnea e altre attività in mare.

Attualmente è impegnata in un dottorato di ricerca che riguarda l'inquinamento da plastica negli ambienti più profondi. 2° classificata Valentina Tanduo.

Laureata con la votazione di 110/110 e lode e una tesi dal titolo “Tassonomia integrata: un nuovo approccio per lo studio della biodiversità degli invertebrati marini nel Golfo di Napoli”, ha studiato biologia marina presso l'Università di Padova e si è accostata alla subacquea da quando aveva dieci anni frequentando, durante il periodo del Liceo, vari diving in Italia acquisendo le competenze e conoscenze necessarie al conseguimento del brevetto di istruttore subacqueo.

A questa attività ha sempre associato lo studio che l’ha portata a conseguire prima il titolo di Biologa ed ora quello di Biologa Marina.

Vincitrice di una borsa di ricerca presso la prestigiosa Stazione Zoologica “Anton Dohrn” di Napoli, attualmente si occupa prevalentemente di organismi bentonici, che studia non solo con l’approccio morfologico ma anche genetico/molecolare associando a questi studi anche quello sulle specie aliene.

Attualmente continua la sua attività di ricerca presso il Department of Integrative Marine Ecology, Stazione Zoologica Anton Dohrn 3° classificata Gabriella Luongo. Laureata con la votazione di 110/110 e lode e una tesi dal titolo “Variabilità spaziale e temporale di virus, batteri, archaea e meiofauna in ecosistemi bentonici del Mare di Ross (Antartide)”, Gabriella è un nome molto noto agli appassionati di fotografia subacquea, specialità in cui si è distinta ottenendo numerosi e importanti riconoscimenti.

Attualmente è dottoranda presso l’Università Politecnica delle Marche e la sua attività di ricerca si svolge nell’ambito dell’ecologia microbica, con particolare attenzione alle interazioni virus-procariote in ambienti profondi e agli effetti che i cambiamenti globali possono avere su queste.

Le sue esperienze l'hanno portata fino in Canada dove è attiva presso la School of Health Administration della Dalhousie University di Halifax per meriti di studio, ricerca e vita marinara, quest’anno la giuria ha voluto attribuire una “Menzione d’Onore” anche al 4° classificato Giuseppe Belfiore.

Laureato in biologia marina presso l'Università Politecnica delle Marche di Ancona con una tesi dal titolo "Poriferi del Mozambico (Ponta do Ouro): aspetti tassonomici ed ecologici”, durante gli anni universitari ha partecipato come osservatore a campagne stagionali per la pesca al tonno e al pesce spada, esperienze che lo hanno portato ad accumulare più di 100 giorni di imbarco in mare.

Ha svolto e svolge ricerche presso l'Università di Shimoda, in Giappone, che hanno come obiettivo la comprensione di come i cambiamenti climatici stanno influenzando e influenzeranno le comunità e l'ecologia di questi invertebrati.

Per ricordare il nome di Rossana ed Enzo, diamo appuntamento a tutti i subacquei e agli appassionati presso il palco Assosub in occasione della cerimonia di consegna del Premio Maiorca 2022 che si terrà all’EUDI Show a Bologna domenica 3 aprile 2022 alle ore 15.30.

 


Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

8 + 2 =
Post più recenti
Categorie
Post precedente Post successivo