La creatura di Goffredo Lombardo

08 di Febbraio, 2022 - Storia - Commento -

Claudio Sisto / foto repertorio redazione (cit. da Mondo Sommerso numero n°3 del 2009)


Luglio 1959 lire 300.

La sua definizione "rivista mensile di vita subacquea", sulla testata di copertina.

Lo conservo gelosamente, non messo in una vetrina, ma come una Bibbia riposta, lontano dalla luce e dalla umidità, a testimonianza di una primogenitura della rivista che rivoluzionò il mondo editoriale del mare.

Dal 1959 ha raccontato l'essere ed il divenire ed il futuro della subacquea mondiale e del pianeta blu.

Un formato simile all'attuale dell'editore "me stesso" (Claudio Sisto), un 18x25, stampato in 46 pagine compresa la copertina.

Se pur stampato con il numero uno, viene considerato da tutti il numero 0 della proficua collana che accompagnerà per oltre 50 anni tutto il mondo della subacquea e delle attività marine. 

Le leggi sulla stampa obbligano alcune adempienze, nome, indirizzo della casa editrice e la tipografia che stampa le copie, ed allora Mondo Sommerso, proprietà di Goffredo Lombardo, veniva stampato in via Tiburtina 1180 presso la Cronograph, a Roma, dove l'indirizzo scritto sulla testata non riportava il C.A.P,  sconosciuto all'epoca, ed il telefono segnalato era privo di prefisso... nel 1959 per telefonare si era assistiti da un centralinista.

Il direttore responsabile era il giornalista e scrittore Alessandro Olschki.

Nel suo primo editoriale Goffredo Lombardo scrisse: "... Per questo nasce "Mondo Sommerso". Per contribuire alla conoscenza dell'elemento indistruttibile, poetico, gigantesco, misterioso, il Mare. Non si creda il nostro compito ambizioso << Mondo Sommerso>> non presume di contribuire al progresso della Scienza, ma solo di divulgare o meglio di diffondere, in termini comprensibili a tutti, il lavoro degli esperti. E questa rivista saprà portare un modesto contributo per diffondere il culto del sesto continente, avrà assolto il suo compito."



Nel 2020 con gli stessi intenti, di divulgazione, ma con molta umiltà, rinasce MONDO SOMMERSO LA RIVISTA AMATA DA CHI AMA IL MARE, con rispetto ed orgoglio di chi ci ha preceduto, lasciando un segno profondo e infinito nella storia della editoria marina, ambientale e di cultura subacquea.


foto di  http://titanus.museocinema.it/it/storia    Goffredo Lombardo


Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

3 + 9 =
Post più recenti
Categorie
Post precedente Post successivo