Nautica da diporto: un settore in crescita

17 di Agosto, 2021 - Nautica e vela - Commento -

Redazione / da Lazio Sociale - foto ph_mondosommerso

In queste ore un importante comparto esprime segnali di grande vitalità: la nautica da diporto. 

Proprio in questa settimana, come testimonia il Corriere della Sera, sono addirittura 2200 gli yacht sopra i 30 metri a navigare nel Mediterraneo, un numero altissimo per una dimensione esclusiva. Già da mesi si rileva il tutto esaurito per il 61° Salone della Nautica di Genova in programma dal 16 al 21 settembre. 

Esauriti da tempo gli stand, quasi 1000 espositori, ma soprattutto gli alberghi della provincia. Un risultato importante per il territorio ligure e per il comparto della nautica nazionale , che coinvolge in Italia decine di migliaia di lavoratori. 

Secondo Confindustria Nautica il 2020 ha confermato i dati economici del 2019 per il settore, mentre nel 2021 per il 70% delle aziende vi è una crescita tra il 10% e il 20%: un successo. Se entriamo nella visuale della costa pontina, allora, vi è da anni un incremento della presenza dei natanti privati, cosa che rafforzerebbe la cantieristica, ma vi è uno sviluppo importante dei servizi a noleggio per gruppi di turisti, soprattutto verso le isole. 

Mentre riversiamo le nostre attenzioni sulle crisi del lavoro ed economiche di molti comparti in questa fase storica ora, invece, potremmo concentrarci su strade, anzi rotte, sulle quali saremmo per tradizione maestri. Un tema importante per la provincia di Latina è appunto quello di aumentare gli approdi e i servizi. 

Le ACLI Provinciali di Latina è dal 2017 che pongono tale tema alle amministrazioni locali del territorio, potrebbe essere questo un buon anno, nel quale si rinnovano i consigli comunali, per costruire soluzioni. In tutti questi dati buoni vi sono ampi margini di impiego per tanti lavoratori.

Nicola Tavoletta Direttore ACLI Provinciali di Latina

Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori
Post precedente Post successivo