PROGETTO "SHARK PREYED"

15 di Maggio, 2022 - Ambiente - Commento -

Di Marta Bello con Andrea e Marco Spinelli

Ogni anno scompaiono circa 75 miloni di squali a causa della specie umana. Shark Preyed è il nuovo progetto di Andrea e Marco Spinelli che ha l'obiettivo di sensibilizzare sul commercio legale della carne di squalo in Europa, soprattutto sul ruolo fondamentale che ha questo meraviglioso animale sul nostro pianeta e che purtroppo a causa della specie umana sta scomparendo.

Marco (https://www.instagram.com/ciaomichiamospinelli/), è fotografo, documentarista e content creator con un' attenzione alla salvaguardia ambientale. Si dedica principalmente a temi riguardanti la tutela, conservazione e sensibilizzazione degli ecosistemi, in particolare a quelli marini.

Andrea (https://www.instagram.com/andreaspinellidiver/) è Dottore di Ricerca e biologo marino presso l'Oceanografico di València. Specializzato nella conservazione degli ambienti marini e degli squali, studia l' ecologia delle specie marine a rischio.




Insieme hanno deciso di dare luce a questo progetto per raccontare una realtà poco conosciuta: il commercio della carne di squalo in Europa. Secondo uno studio scientifico pubblicato nel 2021 sulla sua rivista "Nature", il numero di squali e razze negli oceani di tutto il mondo si è ridotto del 70% negli ultimi 50 anni. Il declino degli squali è un fattore che contribuisce gravemente al deterioramento degli oceani.

Per contribuire alla conservazione degli squali e migliorare la salute degli oceani, è necessaria una migliore comprensione e conoscenza del “misterioso” e del complesso commercio mondiale della carne di squalo.

Ad oggi, in molti mercati ittici, è possibile osservare carne di squalo. Il nuovo rapporto del WWF “The shark and ray meat network: a deep dive into a global affair ”, svela che l'Unione Europea risulta essere tra principali responsabili del commercio legale di carne di squalo livello globale.
Tra il 2009 e il 2019 la Spagna è risultata al primo posto per esportazioni, e l'Italia al primo posto per importazioni.

L' obiettivo di Shark Preyed è sensibilizzare le persone sul commercio legale di carne di squalo in Europa e creare una maggiore consapevolezza riguardo le minacce che vivono gli squali nei mari. 
Si è quasi conclusa da poco la prima settimana di reportage del progetto, in cui Andrea e Marco, insieme a Matt Evans (Videomaker) hanno documentato il commercio legale di squali nel sud della Spagna, in Andalusia, dove uno dei principali piatti tipici della cucina locale è il “cazón”, ovvero una specie di squalo palombo particolarmente pescata e commercializzata.

Tra le specie di squalo più pescate e vendute che sono riusciti a documentare in Spagna ci sono lo squalo palombo-cagnesca 
Galeorhinus galeus ”, lo squalo palombo stellato “Mustelus asterias ”, lo squalo mako “Isurus oxyrinchus e la verdescaPrionace glauca.

Molto spesso alcune specie di squali vengono vendute completamente spellate e questo rende più difficile la loro identificazione.  



Proteggere gli squali è FONDAMENTALE per l'equilibrio dei nostri oceani e la vita del pianeta Terra.

Gli squali, da sempre all' apice della catena alimentare, rappresentano un elemento essenziale per la stabilità della vita degli oceani. La prossima tappa prevede di visitare alcuni mercati ittici d'Italia e successivamente di nuovo in ​​Spagna per immergersi con le verdesche nel loro ambiente naturale: IL MARE .


© Andrea e Marco Spinelli 

Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori
Post precedente Post successivo