Salpa (Taliacea)

30 di Luglio, 2020 - Mare - Commento -

Salpa (Taliacea), questa sconosciuta

Questo organismo gelatinoso è stato trovato nelle acque confinate nella località di Gabicce mare, nelle Marche. Anche se assomiglia ad una medusa, la Salpa è anatomicamente diversa: infatti non appartiene al gruppo degli cnidari ma a quello dei cordati, parenti stretti dei vertebrati. Inoltre non ha la tipica struttura ad ombrello. È assolutamente innocua e non rappresenta un problema per la balneazione, ma potrebbe rappresentare un problema per la biodiversità marina del luogo: infatti, cibandosi di fitoplancton e batteri, la sua presenza massiva e prolungata può creare un impoverimento del mare a causa della sua altissima efficienza di filtrazione, danneggiando il mondo microbico e lasciando senza risorse la cosiddetta “via crostacei-pesci”. Comunque è un incontro inusuale e curioso, visto che questi organismi dalle sembianze aliene si trovano generalmente nelle acque libere lontano dalle coste.

salpa3
salpa1
Condividi 

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

5 + 5 =
Post più recenti
Categorie
Post successivo