Tartarughe marine: altro nido nella zona di Nettuno

28 di Giugno, 2021 - Mari e fiumi - Commento -

di Valentina Cornacchione, fotografie di Simona D'Alessandri

Altre piccole vite in arrivo

All'alba della giornata di ieri Nettuno si è svegliata con una sorpresa: le tracce sulla sabbia erano chiare, qualche mamma tartaruga è passata ed ha nidificato!


tracce del passaggio della Tartaruga


Tartalazio e i Volontari, tra cui Sea Shepherd, si sono attivati per mettere in sicurezza il nido e fare tutti i controlli del caso, tra cui cercare di capire la grandezza della Tartaruga marina tramite le misurazioni delle tracce.


Misurazione delle tracce per stimare la grandezza della tartaruga


Sembra che la mamma tartaruga non poteva scegliere posto migliore per deporre le sue uova: tipologia e morbidezza della sabbia e umidità sono alcuni dei parametri che fanno la differenza per un'ottima incubazione.


Rilevamento della camera delle uova da parte di Elena Santini e Roberta Monti, biologa. Entrambe lavorano per la rete Tartalazio.

Seguiranno altri aggiornamenti ed approfondimenti.

Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori
Post precedente Post successivo