Valorizzazione capillare del territorio di Ostia Antica e Portus

03 di Agosto, 2021 - News - Commento -

A cura di Claudio Sisto / foto E TESTI da ISPC.CNR.IT 

Fiumicino: firmato un protocollo per una valorizzazione capillare del territorio di Ostia Antica e Portus

Lo scorso 28 luglio a Fiumicino è stato firmato un importante protocollo che vede coinvolti, oltre al Comune di Fiumicino, il CNR ISPC, il Dipartimento di Restauro dell’Università Roma 3, il Centro interdipartimentale di ricerca Digilab della Sapienza Università di Roma, la società BU Infrastructures di Aeroporti di Roma, il Comitato Promotore SAIFO (Sistema Archeoambientale Integrato Fiumicino Ostia) e il Parco Archeologico di Ostia Antica.

L’obiettivo è quello di mettere a sistema una collaborazione a lungo termine tra gli attori che operano nel mondo della Formazione, della Ricerca e dell’Impresa per realizzare azioni a 360° di conoscenza, valorizzazione e fruizione nel territorio di Ostia Antica e della Necropoli di Portus.

Un primo passo, nell’immediato, sarà quello di supportare una fedele ricostruzione al disegno originale di una Liburna, antica nave romana, grazie alla conoscenza in materia di esperti archeologi e le sapienti mani del maestro d’ascia Oscar Carmosini.

Presenti alla firma: Ezio di Genesio Pagliuca, vicesindaco del Comune di Fiumicino; Antonio Pugliano, ordinario di Restauro, in rappresentanza del Direttore del Dipartimento di Restauro dell’Università Roma 3, Giovanni Longobardi; Augusto Palombini, ricercatore del CNR ISPC, in rappresentanza della Direttrice Costanza Miliani; Giorgio Gregori, Responsabile “BU Infrastructures” di Aeroporti di Roma; Saverio Giulio Malatesta del Centro interdipartimentale di ricerca Digilab della Sapienza Università di Roma, in rappresentanza del Direttore Fabio Grasso; Maria Carla Mignucci, Presidente del Comitato Promotore SAIFO e Alessandro D’Alessio, Direttore del Parco Archeologico di Ostia Antica.

Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori
Post precedente Post successivo