Waterpolo Ability, la prima asd al mondo di pallanuoto paralimpica con sede a Busto Arsizio dopo essere stata “PIONIERA” dal 2014 al 2018 di questa disciplina.

18 di Novembre, 2022 - News - Commento -

Redazione

Waterpolo Ability, la prima asd al mondo di pallanuoto paralimpica con sede a Busto Arsizio dopo essere stata “PIONIERA” dal 2014 al 2018 di questa disciplina, oggi intraprende una nuova sfida: promuovere la subacquea per persone con disabilità.

Grazie alla trentennale esperienza del responsabile di settore “Pietro Ielmini”, che ha iniziato la sua formazione all'inizio degli anno 90 con “maestri della subacquea” come Aldo Torti e Sandro Sironi, oggi si tuffa in questo nuovo progetto che permetterà a persone disabili in provincia di Varese e soprattutto a Busto Arsizio di provare l'emozione del mondo sommerso.

“L'acqua per lo sport è un elemento che facilita l'abbattimento delle barriere e degli ostacoli fisici e sociali presenti sulla terra ferma, afferma Simona Pantalone Presidente della Waterpolo Ability, l'assenza di gravità della subacquea favorisce per esempio la riabilitazione e il mantenimento del tono muscolare, mentre l'attività emozionale legata all'immersione lega le persone favorendone la socializzazione e il gruppo attraverso l'integrazione e l'inclusione nostre parole d'ordine.

“Scuability sarà il primo di una serie di eventi in programma per le nostre attività subacquee ” spiega Pietro Ielmini, “nel corso del 2023 abbiamo pianificato la possibilità di organizzare delle uscite dedicate ad altre prove, una visita alla Piscina Y-40 da sempre sensibile e attenta al mondo della disabilità e l'organizzazione di una vacanza all'insegna della subacquea”

L'evento è inserito nel circuito “zerobarriere” di HSA Italia, organizzato in collaborazione con Aldo Torti, pioniere dagli anni 70 della subacquea per persone disabili nel nostro Paese, grazie alla sua tenacia e al grande senso di altruismo ha formato in questi 40 anni circa 10.000 tecnici tra istruttori e assistenti. Racconta Aldo "non è stato facile, quando ho iniziato non cera nulla in questo settore, allora le forme di ghettizzazione, scetticismo e chiusura nei confronti delle persone con disabilità erano molto diffuse nella società. Superati gli ostacoli, con tantissimi amici, abbiamo fondato il movimento della subacquea per le persone con disabilità in Italia che oggi è una stupenda realtà. Grazie a sistemi didattici HSA, unici per l'addestramento alle immersioni, in uso da oltre 40 anni, migliaia di subacquei con disabilita si immergono nei mari del mondo alla scoperta delle meraviglie del mondo sommerso. HSA International è presente in oltre 50 paesi nel mondo compreso Russia, Cina ed India.

Non poteva mancare il nostro “Gianluca Genoni” campione mondiale di apnea e di vita, da sempre particolarmente vicino al mondo della disabilità, che ha deciso di partecipare a sostegno dell'iniziativa nella sua città natale per aiutarci a promuovere le attività subacquee ability.

Intendiamo inoltre sentitamente ringraziare il nostro sponsor tecnico, Mares, che ha abbracciato il nostro progetto decidendo di supportarci fornendo l'attrezzatura necessaria per sviluppare l'attività subacquea.

Altri importanti partners hanno voluto sostenerci e collaborare: NADD Global Diving Agency, agenzia internazionale di didattica subacquea all’avanguardia nelle tecniche di addestramento e accompagnamento subacqueo, Gli Amici del Blu di Parabiago, Sub Novara Laghi, Scubaproject Torino che forniranno supporto tecnico e logistico, Polha di Varese e le Cuffie Colorate di Busto Arsizio, grazie ad HSA Italia e all' Associazione Nazionale Attività Subacquee e Natatorie per Disabili partner HSA da sempre, l'evento sarà addirittura patrocinato dal Ministero del Turismo.

Vi aspettiamo dalle 9 alle 13 presso la Piscina Manara di Busto Arsizio, cogliamo l'occasione infine per ringraziare Forus Italia e Giacomo Frisenda direttore dell'impianto e Vice Poresidente WPA, che sottolinea “siamo felici di ospitare eventi come quelli proposti dalla Waterpolo Ability di cui siamo sponsor; per Forus Italia l'inclusione sociale è importantissima e tramite le mostre strutture ci impegnamo a promulgare queste importanti iniziative”


Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

5 + 8 =
Post più recenti
Categorie
Post precedente Post successivo