CHI SIAMO

Roberto Pagano - Direttore 

Giornalista e ricercatore di Storia dei partiti e politica internazionale, si occupa di politica interna e estera (le relazioni Est-Ovest, le due Germanie, i Partiti-Stato, comunismi, dissidenze e dinamiche interne politico-religiose in Albania, Ungheria, Polonia), di solidarietà sociale, ma anche di cultura, confessioni religiose e dei problemi dell'informazione.

Dottore in Scienze Politiche (Roma-La Sapienza), scrive di Esteri e Difesa per l'Avanti! on line, il quotidiano del Partito Socialista Italiano - PSI e per Formiche.net, fondata da Paolo Messa. Ha scritto per Akab.it, Riforma, Cultur-e; parlato e condotto a Radio Vaticana, Italia Radio, Radio Roma, Radio Fondamenta, Radio Rai. E' condirettore di Lazio Sociale e direttore di Kmetro0.

E' responsabile di Uffici stampa politici ed istituzionali e non, tra cui Forum Terzo Settore del Lazio, UIL PA - Agenzia Entrate, Esercito della Salvezza in Italia e Grecia, e già Ufficio stampa Regione Lazio/Consiglio Regionale, PSI, Insieme. Fa parte della Rete #NO Bavaglio, Associazione di giornalisti per la solidarietà sociale.

Claudio Sisto - Editore 

Nasce a Roma nel 1969. E' in tenera età che conosce e si appassiona al mare grazie a suo padre, che lo porta spesso in barca a pescare o semplicemente a fare delle lunghe navigate lungo la costa laziale.
Si appassiona alla fotografia sfogliando le riviste del grande e poliedrico Comandante Jacques Cousteau. Cresce professionalmente sia nel settore propriamente subacqueo, sia in quello fotografico, operando presso la Cooperativa di Ormeggiatori e Sommozzatori di Nettuno (RM).
Nel corso degli anni realizza numerosi e suggestivi fotoreportages di fotografia subacquea. I suoi servizi fotografici arricchiscono la cronaca giornalistica locale, a Roma e nel Lazio, ed appaiono su molti quotidiani e magazines della stampa estera. Insegna e organizza corsi ad hoc per aspiranti fotografi/e subacquei.
Claudio Sisto oggi è definito anche "fiumarolo", quale esperto navigatore e profondo conoscitore del Tevere, il grande fiume da lui percorso da sempre, in lungo e in largo, dalla sua foce fino all'ingresso della Capitale.

Valentina Cornacchione - Capo redazione

Nata a Perugia nel 1997, fin da piccola coltiva una grande passione per il mare e la fauna marina.
Nel 2018 inizia a scattare con una macchina fotografica a pellicola ed un anno dopo, sospesi gli studi universitari di Scienze Motorie e Sportive, decide di trasferirsi a Roma per studiare fotografia, volendo trasformare la sua passione in lavoro.
Nella Capitale, frequentando la Scuola comunale Ettore Rolli, apprende e migliora le competenze di sviluppo di negativi 35mm e stampa in camera oscura.
Nel 2019 si affianca a Claudio Sisto, affermato fotogiornalista romano, intraprendendo il percorso professionale di fotoreporter.
Gli scatti di Sisto e Cornacchione appaiono sulle maggiori testate giornalistiche nazionali ed internazionali. Nello stesso anno, Valentina Cornacchione studia per diventare operatrice subacquea. Felice di poter finalmente unire la passione per il mare con quella fotografica, continua a studiare e a fare esperienza sul campo


Simona D' Alessandri 

nata a Roma il 26/02/1983, sono cresciuta al mare, grazie anche al lavoro di mio padre e la passione di entrambe i miei genitori per l'immenso Blu!  Da bambina trascorrevo il tempo, dall'Alba al tramonto sulla spiaggia, correvo sugli scogli ed ero incuriosita dal mondo subacqueo, facevo il  bagno con la maschera e il tubo alla scoperta di nuovi animaletti colorati che stavano sugli scogli, oggi lo avremmo chiamato snorkeling!  Da sempre sono appassionata di natura e nutro amore sconfinato per gli animali!  Sportiva fin da bimba, All'età di 16 anni prendo il brevetto da bagnina M.I.P. dopo qualche anno di nuoto. A 19 anni seguo i corsi della F.I.N. diventando istruttrice di nuoto e acquafitness con grandissime soddisfazioni personali.

Grazie alla fratellanza con Claudio Sisto, da gennaio 2020 ricopro l'incarico di inviata per la Rivista Photopress - Mondo sommerso.

Davide Cornacchione - Grafico 


In arte Dacorn, nasce a Perugia il 07/04/1999. Fin da bambino la creatività è stato un punto principale che ha voluto in continuazione evolvere esprimendola soprattutto nella grafica digitale. La scuola che ha frequentato (ITTS) e la voglia di voler acculturarsi ulteriormente nella grafica, lo spingono a migliorarsi per poter rappresentare delle immagini o delle sensazioni da condividere. Per lui ogni progetto che realizza è un punto di partenza, per essere consapevole che si può fare sempre di meglio di volta in volta.

Instagram: _dacorn

Rita Biasco


11.10.61 NAPOLI. Ad un anno gattonavo verso l’acqua e mamma mi riprendeva. Ho imparato molto prima ad immergermi che a nuotare. A 16 anni ho preso confidenza con la vela. A 18 ho imparato il windsurf. A 20 avevo il brevetto di istruttore esercitando sulla spiaggia di Terracina ed al Circolo Posillipo di cui portavo i colori nelle regate del basso tirreno. Intanto mi proponevo come equipaggio nei campionati invernali e primaverili IOR di casa (Napoli e San Felice Circeo). Il mio peso mi penalizzava come prodiere e non ero abbastanza brava per stare a timone in regata quindi le mie esperienze di deriva non sono state agonistiche ma mi sono divertita tantissimo anche con barche spropositate per me (contender, 4.70, laser standard, laser 2 ed hobie cat 14’). Nell’80 alternavo gli studi di architettura e gli allenamenti ma poi ho cominciato a lavorare nel campo della comunicazione, soprattutto per immagini. Nel ’91 mio fratello ed io abbiamo comprato FANTASQUE (www.fantasque.org) con cui abbiamo dato vita ad una fitta attività sportiva finanziandoci con sponsor, corsi di vela e charter. Nel ’97 sono entrata nell’organico di NAUTICA EDITRICE per 20 anni (commerciale ed aiuto redazione). Attualmente collaboro con la C-CATAMARANS (costola pluriscafi della ex COMAR), la MEDIA SHIP INTERNATIONAL e curo il refitting del FANTASQUE con cui riprendere i progetti di diffusione di cultura nautica nel mediterraneo. Dal 2021 collaboro con il magazine Photopress - Mondo sommerso come curatrice della rubrica sulla Vela.

Leonardo Barcaroli


Si lega al mare fin dalla tenera età grazie al fatto che la famiglia da parte della madre era di Terracina. A 13 anni inizia a sgattaiolare nella barca di colui che poi diventò il suo primo grande Maestro del mare, Domenico Di Manno. Nelle pause estive degli studi ogni occasione era buona per vivere il mare in ogni forma, di giorno bagnino e la notte con il suo Maestro a pesca con le romantiche “rezzetelle” in cerca della regina triglia nel magico regno delle secche di Capo Circeo o intorno alle Isole Pontine. Studioso, ricercatore e maestro di arti marziali. Attualmente si occupa di Information Technology supportando la Direzione Vendite di uno dei più grandi colossi mondiali di Servizi Informatici. Vicepresidente del Comitato Tecnico Scientifico di ASSONAUTICA Acque Interne Lazio e Tevere, Membro del Comitato Tecnico Scientifico di ASSONAUTICA Italiana Unioncamere. Nel 2021 si unisce al Team Redazionale Photopress – Mondo Sommerso come riferimento per le Tecnologie.

Magda Vuono


Classe '78( dicembre però!!). Nata a Roma ma con evidenti origini della Magna Grecia. Cresce con la passione per "le pietre antiche" e per il mare per cui studiare archeologia è l'unica scelta possibile. Quindi laurea in Topografia Antica, Scuola di Specializzazione in Archeologia subacquea, Master in Mediazione Culturale e Didattica Museale e siccome la "curiosità è l'ultima a morire" a quarant'anni inizia un Dottorato di ricerca all'Università della Boemia Occidentale in Repubblica Ceca. Per l'immensa passione e rispetto per il "grande blu" ad aprile 2021 inizia la collaborazione con mondo sommerso curando la rubrica di archeologia subacquea.

Piero Orlando

Mio padre Antonio era un amante del mare e degli oceani e mi ha trasmesso questo amore attraverso le opere e i documentari di Folco Quilici e Jacques Yves Cousteau, maestri di vita marina straordinari, subacquei, scrittori, esploratori, fotografi, registi e documentaristi. Oggi sono un naturalista appassionato soprattutto di mare, fiumi, laghi, pesca e sport acquatici. Artista materico, esperto di associazionismo e comunicazione interculturale. Ambasciatore Culturale di Assonautica Italiana per la diffusione della Cultura marinara, della Tradizione cantieristica e del Turismo nautico. Presidente di Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere impegnato nello sviluppo territoriale integrato e turismo sostenibile. Il mio motto è: il sapere ha un piede in terra e l'altro in mare!

SEZIONE DOCUMENTARISTICA

Claudio Sisto e Valentina Cornacchione: regia e riprese

Sebina Montagno: sceneggiatura


Sebina Montagno nasce in Sicilia nel 1988. Dopo la maturità classica, si trasferisce a Siena per continuare i suoi studi di matrice letteraria. Quì si laurea in Archeologia. Dopo la Laurea, decide di lasciare la Toscana per stabilirsi a Roma, dove consegue una seconda Laurea in Giornalismo e un Master in Sceneggiatura. Sebina dà, così, vita al suo sogno: mixare il suo amore per la scrittura, attraverso il filtro della narrativa di informazione, coadiuvato a quello del racconto creativo di stampo artistico. Giornalista e sceneggiatrice, con un bagaglio piuttosto solido di esperienze sul campo, Sebina non smette mai di approfondire ed aggiornare il suo background, così profondamente impregnato di passione per la materia scritta.

direttore:

Roberto Pagano (direttore@photopress-mondosommerso.com)

redazione:

Claudio Sisto (Editore), Valentina Cornacchione, Piero Orlando, Simona D'Alessandri, Leonardo Barcaroli, Rita Biasco, Magda Vuono. (info@photopress-mondosommerso.com)

RESPONSABILE PROVE IN MARE:

Claudio Sisto (sisto.claudio@photopress-mondosommerso.com)

SERVIZI FOTOGRAFICI 

Valentina Cornacchione (valentina.cornacchione@photopress-mondosommerso.com)

LOGO: © Davide Cornacchione / Photopress - Mondo sommerso

* Campi obbligatori