Marevivo e Rilastil: prosegue l'impegno per la tutela delle spiagge italiane

20 di Aprile, 2022 - News - Commento -

Redazione  / foto di Marevivo



Anche quest'anno si rinnova la collaborazione tra l'associazione ambientalista e l'Istituto Ganassini nell'ambito della campagna nazionale "Adotta una spiaggia"

Roma, 20 aprile 2022 – Riparte la partnership fra Marevivo e Rilastil, brand dell’Istituto Ganassini, nell’ambito della campagna nazionale “Adotta una spiaggia” lanciata dall’associazione ambientalista per promuovere attività di pulizia, osservazione e valorizzazione di decine di spiagge in tutta Italia.

Per fronteggiare le minacce causate dall’inquinamento da plastica, le due realtà forti della loro consolidata collaborazione hanno organizzato tra aprile e maggio tre giornate interamente dedicate alla protezione delle spiagge italiane, che coinvolgeranno le varie Delegazioni territoriali di Marevivo e godranno del patrocinio dei Comuni di Peschici, in Puglia, Sant’Antioco, in Sardegna, e Montallegro, in Sicilia.

«Siamo felici di poter collaborare con partner attenti come Rilastil, che da anni ci aiuta a diffondere il messaggio che il cambiamento è possibile grazie al coinvolgimento di tutti ha dichiarato Laura Gentile, Coordinatrice nazionale di “Adotta una spiaggia” – Durante le attività di pulizia delle tre spiagge adottate dal gruppo, siamo riusciti a raccogliere 950 kg di rifiuti solo nel 2021. Un traguardo importante, perché per noi di Marevivo proteggere una spiaggia significa proteggere un intero ecosistema. La campagna “Adotta una spiaggia” è un progetto che ci sta particolarmente a cuore proprio perché vuole sensibilizzare le persone a guardare la spiaggia non come qualcosa da sfruttare solo nei mesi estivi, ma come un complesso ambiente naturale ricco di biodiversità da tutelare tutto l’anno.»
 
Proprio grazie al sostegno di Rilastil, che ha deciso di rinnovare il suo supporto a Marevivo con azioni concrete di sostenibilità ambientale per la salvaguardia del mare e dell’ambiente, è stato possibile non solo confermare le attività già proposte, ma integrarle con alcune interessanti novità, che verranno attuate sin da subito.

Ad esempio, in occasione della prima pulizia che si terrà a Peschici sabato 23 aprile, presso Baia Jalillo, verranno posizionate sulla spiaggia tre mini isole ecologiche per promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti tra i bagnanti. Lungo la costa sud occidentale della Sardegna, invece, i volontari avranno la possibilità di raccogliere e trasportare i rifiuti più rapidamente grazie a delle biciclette fornite di carrellino, in occasione del cleanup dello Stagno di Santa Caterina e della Laguna di Sant’Antioco previsto per il 21 maggio; mentre in Sicilia, sulla spiaggia di Bovo Marina, durante l’evento del 27 maggio verranno liberati alcuni esemplari di tartaruga marina Caretta caretta curati nei centri di recupero.

«I mari e la pelle sono entrambi vitali per il nostro benessere e per quello del Pianeta in cui viviamo. Come le acque ricoprono il 70% del globo, così la pelle è l’organo più esteso del corpo umano. Da sempre Rilastil si impegna a proporre uno stile di vita rispettoso dell’ambiente, grazie a formulazioni che proteggono al meglio la pelle dai raggi solari preservando l’ambiente marino commenta Vittoria Ganassini, Responsabile Corporate Social Responsibility di Istituto Ganassini – La partnership con Marevivo Onlus contribuisce alla salute della Terra e a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi di sostenibilità e inquinamento delle spiagge. Per noi essere responsabili significa impegnarsi giorno dopo giorno per migliorare il nostro impatto sul Pianeta, consapevoli che ogni innovazione, dal packaging alla formula, può fare la differenza.»

Condividi 

Così possiamo inviarvi la nostra newsletter.
Per dimostrare che non sei un robot.
Clicca sul link per leggere il nostro avviso legale.
* Campi obbligatori

Lascia il tuo commento
L'indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 4 =
Post più recenti
Categorie
Post precedente Post successivo